Case in vendita in Franciacorta

Vivere in Franciacorta

significato franciacorta

Il nome Franciacorta significa “corti franche”, cioè terre esentate da dazi e franchigie dovute per il trasporto di beni in altri stati ai Signori locali. Questo privilegio era dovuto alla presenza di comunità di monaci Benedettini che si impegnavano nella bonifica di questi territori, racchiusi tra il Lago d’Iseo e Brescia.

Breve storia della Franciacorta

Il territorio della Franciacorta, racchiuso a nord dal Lago d'Iseo ed a sud dal Monte Orfano, ha fatto da scenografia a moltissimi eventi storici e culturali imporanti per la Lombardia e l'intera Italia. Dai primi insediamenti dei Galli Cenomani, oltre 4 secoli prima di Cristo, si passò al dominio da parte dell'Impero Romano.

Con la caduta dell'Impero questa zona visse un periodo molto turbolento, durante il quale la popolazione diede vita ai numerosi castelli visibili sul territorio, studiati per difendersi dalle scorrerie dei barbari. L'arrivo dei Longobardi portò una relativa tranquillità e vide la nascita di quei monasteri cluniacensi protagonisti dell'opera di bonifica del territorio durata poi per i secoli successivi. La fine del Sacro Romano Impero comportò il passaggio di queste terre alla repubblica Serenissima di Venezia, nel 1454, anche se l'invasione da parte della Francia sconvolse nuovamente gli equilibri fino alla morte di Napoleone. Al dominio francese si sostituì quello austriaco, che durò fino alle famose 10 giornate di Brescia, nel 1849, una rivolta popolare talmente importante e sconvolgente che valse l'appellativo di Leonessa d'Italia alla città di Brescia. Le dominazioni hanno lasciato numerose testimonianze, visibili a volte sul territorio, altre nei musei locali, come il Museo di Santa Giulia a Brescia.

Il Franciacorta

Il nome Franciacorta oggi più che mai è anche sinonimo di eccellenza vitivinicola. La presenza sul territorio di moltissimi vigneti e la nascita intorno agli anni ’60 delle prime cantine ha portato alla costituzione del Consorzio per la Tutela della Franciacorta, nei primi anni '90.  Oggi con il termine "Franciacorta" si indicano sia il territorio, che il metodo di produzione ed il vino. Lo spumante metodo classico ha ottenuto la certificazione DOCG per le tipologie Brut, rosè e Saten ed oggi è uno dei principali traini dell'economia della zona, grazie all'unione per la passione e conservazione del territorio con la capacità imprenditoriale dei viticoltori della zona. Oltre allo spumante si producono anche vini fermi rossi e bianchi DOC, che dal 2008 hanno assunto la denominazione Curtefranca.

Shopping, cultura ed eventi

Se ti trovi in Franciacorta per piacere, lavoro, o, meglio ancora, per viverci hai a disposizione moltissimie possibilità per lo svago ed il tempo libero. Su questo sito troverai il calendario di tutti gli eventi in Franciacorta e nella zona del lago d'Iseo: sagre, manifestazioni culturali, spettacoli, tornei e molto altro. Se invece preferisci passare il tuo tempo libero facendo shopping scopri tutti i 160 negozi del Franciacorta Outlet Village o i 100 del centro commerciale Le Porte Franche: i luoghi ideali per tutte le persone appassionate di moda e le fashion-victims.

Se anche tu sei rimasto affascinato dalla storia di questa terra e vorresti comprare casa in Franciacorta, rivolgiti all'agenzia immobiliare Toscani Casa di Adro, in provincia di Brescia, inviando l'apposito modulo di richiesta informazioni.

Lascia il tuo commento